il solito

se mi fosse venuto in mente un titolo lo avrei messo, ma sono irrimediabilmente a corto di idee. oppure ho solo idee corte
per eventuali lamentele holden1978 [at] gmail [dot] com
Ask me anything
Submit

Avrei dovuto avere due cuori,
il primo insensibile, il secondo
costantemente innamorato:
questo lo avrei affidato a
coloro per cui batte e con
l’altro avrei vissuto felice.

Amin Maalouf (via thetwovibratingfaces)

E io ho capito, in questo anno di rimpianti, speranze, persone, tante parole e tantissimi silenzi, una verità crudele e dolce, che mi ha fatta sentire completamente adulta: la vita non è l’insieme di tutto quello che abbiamo perso, ma la somma di tutto quello che ci è rimasto. Allora prendo la vita che mi resta e provo a viverla, perché quello che mi aspetta non può che essere il migliore dei futuri possibili.
Ci sono persone che non finiscono mai di volersi bene semplicemente perché ciò che le lega è più forte di ciò che le divide.

Johnny Depp (via ilsorrisofalsotralecicatrici)

batchiara:

moviesinframes:

Marina Abramovic: The Artist is Present, 2012 (dir. Matthew Akers)

Un framing bellissimo

tuttotornaetu:

unpensierocheparladinoidue:

-Tutto torna.

non c’è niente di peggio di avere rabbia e ragione. 

So che ci sono persone che pensano e parlano male di me; consiglio loro di farlo prendendosi il tempo necessario, mettendosi comodi, a loro agio: l’argomento è vasto, interessante, difficile da trattare e richiede la massima concentrazione.
Quelle come me passano inosservate,ma sono le uniche che ti ameranno davvero.
-A.Merini

Abbiamo fame di tenerezza,
in un mondo dove tutto abbonda
siamo poveri di questo sentimento
che è come una carezza…

Per il nostro cuore
abbiamo bisogno di questi piccoli gesti
che ci fanno stare bene,

la tenerezza
è un amore disinteressato e generoso,
che non chiede nient’altro
che essere compreso e apprezzato.

Alda Merini (via lamoresaattendere)

#100happydays - giorno 48 - charlie brown: “e se ora ti dicessi che ho deciso di dedicare il resto della mia vita a renderti felice? andremo a fare lunghe passeggiate nei boschi e giocheremo insieme nel cortile… ti accuccerai sulle mie gambe e, mentre ti gratto le orecchie, guarderemo la tv e mangeremo i biscotti…”
snoopy: “che genere di biscotti?”

lacitazione:

Noi camminiamo attraverso noi stessi, incontrando ladroni, spettri, giganti, vecchi, giovani, mogli, vedove, fratelli adulterini. Ma sempre incontrando noi stessi #JamesJoyce

lacitazione:

Noi camminiamo attraverso noi stessi, incontrando ladroni, spettri, giganti, vecchi, giovani, mogli, vedove, fratelli adulterini. Ma sempre incontrando noi stessi #JamesJoyce

deryhana:

“Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza”.
— Antoine De Saint Exupéry

deryhana:

“Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza”.

— Antoine De Saint Exupéry

Sei una cosa dolce e terribile,
e a pensarci mi tremano i polsi

C. Pavese (via wekobs)

More Information